Facebook Surroga Mutuo Twitter Surroga Mutuo Google + Surroga Mutuo

Surroghe del Mutuo: banche disoneste

6 Mag | Autore: | Categoria: Notizie | Commenti: 2 commenti

Un’indagine di Altroconsumo ha messo in luce come vanno le cose quando un cittadino si appresta a richiedere la surrogazione del proprio mutuo. L’indagine ha riguardato ben 181 banche differenti nelle città di: Bergamo, Brescia, Milano, Napoli, Prato, Roma, Taranto, Torino, Verona. Risulta, in modo sconcertante le difficoltà che si hanno per ottenere la surroga del mutuo e che addirittura troppo spesso non si possa effettuare o bisogna sborsare altro denaro, quando in realtà la surroga è per legge garantita e gratuita.

Cambio mutuo

L’inchiesta dimostra che il 24% d’istituti bancari, cioè 44 su 181 prese in considerazione, pongono limiti alla richiesta di trasferimento di mutuo con surroga a costo zero, contravvenendo alla legge sulla portabilità dei mutui.

Nel 13% delle banche coinvolte nell’inchiesta la surrogazione non è addirittura stata offerta. In altri nove istituti è stata anzi proposta la sostituzione del mutuo, soluzione che richiede l’estinzione del vecchio mutuo ipotecario per l’apertura di uno nuovo, comportando quindi parecchie spese ai danni del cittadino, ma a favore della banca.

Le restanti 157 agenzie, l’87% , contemplano la possibilità di surroga ma pongono diversi ostacoli all’effettiva possibilità di ottenerla. Soprattutto non l’effettuano se non con delle spese che in realtà per legge, ribadisco, deve essere gratuita. Ecco come si sono comportate le banche:

Ovviamente come capirete viene violata la legge, che stabilisce a carico del cliente solo 35 euro di tassa ipotecaria per l’iscrizione della surroga nei registri immobiliari.

Cambio mutuo

In 44 agenzie bancarie le limitazioni alla surroga sono state di altro tipo sempre contravvenendo la legge. In alcuni casi, a seconda degli istituti di credito, la trasferibilità è vietata se il capitale residuo è inferiore a una determinata cifra (dai 30mila a 100mila €) o se la durata residua è inferiore a 5 o 6 anni, o  se il mutuo è iniziato da meno di un certo numero di mesi (da 6 a 36).

Altroconsumo ha presentato la propria preoccupante inchiesta ad Antonio Catricalà, presidente dell’autorià della concorrenza e del mercato, e a Mario Draghi (ex governatore della banca d’italia). In un periodo di difficoltà delle famiglie queste banche disoneste dovrebbero vergognarsi di dissobbedire alla legge e ci auguriamo vengano giustamente punite.

Altre info su: ,

2 Risposte all'articolo. Tu cosa ne pensi?

  • vincenzo
    ore 21:28

    Ho un mutuo in corso con il bds da 7 anni a tasso fisso .vorrei rinegoziare il mio mutuo per poter completare la casa che è in costruzione . Ho aderito al progetto arca plus e in questo mese mi rimetto in gareggiata, io vorrei spostate le rate con pagamento ogni tre, quattro ,o sei mesi, e pagare la rata qualche cosina in più rispetto adesso,450 euro , per poter avere un margine di liquidità per completare l immobile.

  • vincenzo
    ore 05:33

    Salve!! Da aggiungere come le banche continuano a distanza di “8 anni”dalla nascita della legge Bersani,a poter permettersi;di continuare come se niente fosse….. e di strafare come “gli pare”come ad esempio oltre agli altri commenti letti nel chiedere l’apertura di conto presso i loro Istituti?? A cosa servono tutti gli organi di controlli??????Come diceva una canzone,”è l’Italia che va”………

Lascia un Commento

Approfondimenti veloci: Surroga - Rinegoziazione - Sostituzione

> Surroga - I dettagli della surrogazione del mutuo
> Vantaggi - Quale convenienza con la Surroga
> Come fare - Istruzioni sul trasferimento del mutuo casa
> Rinegoziazione - Cambiare rimanendo con la stessa banca
> Accordo con Banca - Accordarsi per accedere a migliori condizioni
> Gratuità - Cambiare mutuo senza spese o costi aggiuntivi
> Sostituzione - Estinguere il vecchio mutuo per uno nuovo
> Legge Bersani - Garantisce l'attuabilità e la gratuità
> Diritti - Cosa spetta al mutuatario per la surroga